Corso sviluppo EXTRA SENSO, CHANNELING e MEDIANITA’

LEZIONI IN PRESENZA, per dettaglio vedi sezione EVENTI!


Con percezione extrasensoriale o ESP, acronimo dell’espressione inglese Extra-Sensory Perception, si intende ogni percezione non attribuibile ai cinque sensi fisici: vista, udito, olfatto, gusto e tatto. L’uso di questo termine sottintende l’esistenza di canali di informazione estranei e sconosciuti alla scienza, indagati dalla Parapsicologia.

Vista, udito, tatto, gusto e olfatto sono i mezzi attraverso i quali facciamo esperienza di una piccola porzione di ciò che definiamo “realtà“. Oltre questa, però, esistono altre dimensioni di natura chimica, atomica o spirituale, che i nostri cinque sensi fisici non percepiscono. Siamo infatti circondati da molteplici vibrazioni, e se ci basiamo solo su ciò che è noto e materiale, tutto quello che non è noto ed immateriale inevitabilmente sfugge alla nostra percezione.

Un PARAPSICOLOGO non è un sensitivo né un medium ma un RICERCATORE CHE INDAGA seriamente il paranormale (fenomeni anomali).

Un PARAPSICOLOGO APPLICATO, è chi ha sviluppato le proprie doti psichiche e le usa consapevolmente per sé e per gli altri nel quotidiano, secondo quanto venne introdotto nei primi anni ’80, da Jeff Mishlove. Egli invitò i parapsicologi moderni a spostare l’attenzione dallo studio scientifico sui fenomeni paranormali alla loro applicazione pratica nella vita.

Un perCORSO in 3 MODULI da 3 week end, basato su teoria e molti esercizi pratici per lo sviluppo delle capacità extrasensoriali

CONTENUTI CORSO

Percorso di 3 moduli sullo sviluppo dell’intuito e delle capacità extrasensoriali: chiaroveggenza, chiaroudienza, chiaropercezione per riconoscere la realtà sottile oltre la materia ed applicare la sensitività nel quotidiano.

Tutti i corsi si basano su teoria supportata da manuale per ogni modulo ed esercizi pratici.

Al termine del corso, viene rilasciato il CERTIFICATO.

modulo 1 – ESP

Anatomia esoterica, intuito, sensitività, riconoscere le energie.
PARTE TEORICA: Conoscenza della Parapsicologia e dei fenomeni PSI, sensi sottili e intuito, differenza tra sensitività e medianità, fondamenti di anatomia esoterica, psicometria, lettura dell’aura, lettura psichica.

PARTE PRATICA: esercizi a coppie e in gruppo.

MODULO 2 – STRUMENTI del sensitivo

Gli strumenti per ampliare le percezioni extrasensoriali. PARTE TEORICA: disegno, carte colorate e intuitive, pendolino, bacchette radioestesiche, sfera di cristallo, aurografo.

PARTE PRATICA: esercizi a coppie e in gruppo.

MODULO 3 – LA DIMENSIONE DELLO SPIRITO

Il mondo dello spirito: Coscienze superiori, Guide e Trapassati.

PARTE TEORICA: Spiritismo e Spiritualismo, channeling e medianità, Trance healing (Guarigione Spirituale).

PARTE PRATICA: esercizi a coppie e in gruppo.

-> Questo corso non insegna a diventare MEDIUM, così come un attestato non dona maestria ma è l’individuo che manifesta, attraverso le conoscenze risvegliate e/o acquisite, le sue abilità. Il corso è semplicemente uno strumento di conoscenza e di sviluppo, non elargisce doni né regala potenzialità. <-


Se sei interessato/a scrivi un messaggio. Nella sezione eventi trovi i corsi in presenza.